Maestri Fiamminghi

Via dal museo gli “amanti del nudo”

La censura artistica continua a perseguitare Pieter Paul Rubens. Nel XVII secolo, la chiesa chiedeva al pittore barocco fiammingo di dipingere “perizoma” su determinate parti del corpo delle sue figure femminili. Oggi, i social media, fra cui Facebook, vanno oltre. La diffusione della nostra eccezionale eredità culturale oggi non è possibile attraverso i social media più popolari. La nostra arte viene classificata come oscena e addirittura pornografica. Un vero peccato, perché impedisce di promuovere i nostri Maestri Fiamminghi.  Le Fiandre, luogo per eccellenza per godere appieno della gloria dei Maestri Fiamminghi, protestano con ironia contro questa censura artistica. Nella Casa di Rubens gli “amanti del nudo” con un account Facebook vengono cordialmente invitati ad uscire. 

Scopri le Fiandre.
Queste guide, dipinte dai Maestri Fiamminghi, ti porteranno nei luoghi più belli.

Il momento giusto per prenotare un viaggio nelle Fiandre? Sempre, ma soprattutto oggi. In questo momento i Maestri Fiamminghi sono i protagonisti della scena culturale con un programma di eventi unico.