Ciao, mi chiamo Anthony van Dyck

Ti appassionano la cultura e le arti visive?

 

Flemish Masters Museum Tour

Il “Flemish Masters Museum Tour” – seguito dello “Stay At Home Museum” – ti accompagna in un tour virtuale in uno degli splendidi musei delle Fiandre. Un grande esperto ti svelerà sorprendenti dettagli e stupefacenti aneddoti del nostro patrimonio culturale.

Vuoi usufruire ancora una volta di una guida personale tra i capolavori di Van Eyck, Bruegel, Rubens, Ensor e l’Hof van Busleyden? Benvenuto allo “Stay At Home Museum”... e buona visita: https://www.flemishmasters.com/it/eventi/stay-at-home-museum

Guarda l’episodio 1: Museum Mayer van den Bergh

Fritz Mayer van den Bergh (1858-1901) nutriva una passione smisurata per l’arte. In appena dieci anni raccolse ben 6.000 oggetti d’arte, fra cui capolavori come “Margherita la pazza” di Pieter Bruegel. Guidato dalla sua passione, elevò il collezionismo ad arte. Dopo la sua morte, la madre di Frits, Henriëtte, realizzò il suo ultimo desiderio. La sua vasta collezione costituisce la base per un museo di sicuro interesse.

Guarda l’episodio 2: Chiesa di San Pietro, Lovanio

Dieric Bouts scrisse, o meglio dipinse, la storia della Lovanio del XV secolo. Fu lì che mise su tela la sua versione de L’ultima cena. Mai prima di allora un pittore aveva rappresentato quella scena iconica in dimensioni così monumentali. Un capolavoro che mostra uno straordinario concetto della prospettiva e spicca per i suoi paesaggi dettagliati. L’opera è esposta tutt’oggi nella chiesa di San Pietro, circondata dal meglio delle opere dei Maestri Fiamminghi. L’esperto di arte antica Peter Carpeau ci guida lungo i capolavori e le storie di questa stupenda chiesa d’arte.

Guarda l’episodio 3: Ospedale di San Giovanni, Bruges
​​​​​​​
Un armonico connubio di storia antica e arte contemporanea, questo è l’ex Ospedale di San Giovanni di Bruges. L’edificio, che risale al XII secolo, è uno degli ospedali più antichi di Europa e ospita un immenso tesoro d’arte. Vi si trovano ad esempio sei opere originali di Hans Memling, rappresentante dei Primitivi fiamminghi, fra cui il famoso Reliquiario di Sant’Orsola. L’opera di Memling ebbe un forte ascendente sulle innumerevoli generazioni di artisti dopo di lui. La direttrice Eva Tahon ci racconta tutto su Hans Memling e l’arte contemporanea.

Guarda l’episodio 4: Museo KBR, Bruxelles
​​​​​​​

600 anni fa, la nostra regione era governata dai Duchi di Borgogna. Un periodo fertile per le arti in cui videro la luce le opere di Jan van Eyck e Rogier van der Weyden. Il museo KBR di Bruxelles svela ora un nuovo tesoro: la biblioteca dei Duchi di Borgogna. L’esclusiva collezione di manoscritti, risalenti a sei secoli fa e ricchi di impressionanti miniature, è ora per la prima volta aperta al pubblico. La conservatrice Ann Kelders ci accompagna nel nuovo museo, svelandone gli antichi segreti. 

Il Barocco ti affascina?

Te ne parlo volentieri.

Vivi a pieno la ricchezza delle Fiandre.

Ti presento le altre guide.