Ciao, mi chiamo Venere

Hai in programma di fare acquisti culturali e di ammirare diamanti?

 

I Maestri Fiamminghi a misura di bambino

Per secoli, le Fiandre e Bruxelles sono state la patria eletta di arte, design, moda e architettura, che hanno reso la regione una meta di viaggio ideale per gli amanti della cultura. Questo vale in particolare adesso che le Fiandre rendono omaggio ai grandi maestri fiamminghi, Pieter Paul Rubens, Pieter Bruegel e Jan van Eyck, con una serie di attività e mostre. Lo scopo è quello di condividere la bellezza delle loro opere e della loro eredità con tutti i visitatori, anche i bambini, che potranno scoprire l'illustre triumvirato artistico divertendosi.

Genk

1. Immergersi nell'epoca di Bruegel tra gli edifici del museo di Bokrijk

Bokrijk è un museo all'aria aperta ispirato ai paesaggi di Bruegel. In questa fattoria medievale, la mostra The World of Bruegel propone un'esperienza immersiva e sensoriale per comprendere il mondo del pittore e la sua incredibile attualità. L'esperienza sarà resa ancora più verosimile dall'utilizzo della Realtà Aumentata,  che ti coinvolgerà in una caccia al tesoro, ovvero nella ricerca degli oggetti presenti nel dipinto "La Lotta tra Carnevale e Quaresima". Per portare a termine la caccia, riceveria un braccialetto che ti consentirà di scansionare gli oggetti del dipinto e cercarli nel pittoresco parco del museo. Un vero e proprio percorso multisensoriale nella vita ai tempi di Bruegel. E chissà che non riesca anche a vincere un premio!

Una mostra adatta a tutti, dai 6 anni in poi, che si svolgerà dal 6 aprile al 20 ottobre 2019. Per maggiori informazioni: The World of Bruegel.

Bruxelles

2. Osservare lo skyline del XVI secolo dalla Porta di Halle di Bruxelles

Ogni visitatore della mostra "Backto Bruegel - Experience the 16th Century" riceverà un visore per la realtà virtuale che gli consentiranno di immergersi nel mondo del maestro fiammingo. Non solo potrai vedere da vicino gli oggetti rappresentati nei dipinti, ma potrai anche toccarli e persino annusarli.
A rendere l'esperienza memorabile è senza dubbio il panorama che si gode dalla cima della porta di Halle (una delle antiche porte di accesso alla città di Bruxelles). Scoprirai edifici iconici e grazie ai telescopi a tua disposizione ammirerai lo skyline virtuale della Bruxelles del XVI secolo. Un'avventura davvero realistica, accompagnata da informazioni in sei lingue.

"Back to Bruegel - Experience the 16th Century": dal 21 giugno 2019 al 21 giugno 2020.

Organizza la visita

A pochi passi dalla Porta di Halle si erge la chiesa di Notre-Dame de la Chapelle, dove è sepolto Bruegel. Lì, insieme ai bambini, potrai cercare i tanti personaggi scappati dalle opere del maestro. Catturali tutti, come se fossero antichi Pokémon!

L'attività può essere abbinata anchea una visita alle vestigia archeologiche del Palazzo del Coudenberg. Insieme ai bambini potrai esplorare i corridoi sotterranei del palazzo medievale. E in alcuni di questi sotterranei potrai sentire i tram che ti sfrecciano sopra la testa. Per la gioia dei bambini, non può mancare una emozionante caccia al tesoro in maschera.

A pochi chilometri dalla capitale, è possibile visitare il maestoso castello di Gaasbeek, circondato dal vero paesaggio bruegeliano. Immagina di essere un cabaliere o una principessa nelle stanze segrete di questo antico maniero e scopri divertendoti quali sono state le fonti di ispirazione di Bruegel. Dal 7 aprile al 28 luglio 2019, potrai visitare anche la mostra "Feast of Fools. Bruegel rediscovered".

Kasteel van Gaasbeek

Castillo de Gaasbeek

Anversa

3. scoprire le stanze del tesoro nelle chiese di Anversa

La Cattedrale di Nostra Signora, la Chiesa di Sant'Andrea, la Chiesa di San Carlo Borromeo, la Chiesa di San Giacomo e la Chiesa di San Paolo formano un quintetto unico di chiese storiche nel cuore di Anversa. E in tutte e cinque sono ospitate opere dei Maestri Fiamminghi. Pensi sia noioso per i più piccoli visitare una chiesa? Non con le schede didattiche dedicate ai bambini dai 5 ai 12 anni. Grazie a queste schede, la visita della chiesa diventerà un'esperienza emozionante. Potrai trovarle gratuitamente in ogni chiesa, durante gli orari di apertura.

Sint-Carolus Borromeuskerk

la Chiesa di San Carlo Borromo

Organizza la visita

Combina questa attività con una visita ai canali sotterranei di Anversa, i famosi Ruien. Canali, fossati e fortificazioni hanno solcato Anversa fin dal Medioevo. Questa rete di corsi d'acqua naturali e artificiali forniva alla città acqua e un porto interno.
Quando i canali sono stati trasformati in una rete fognaria sotterranea, questo elemento unico del patrimonio è scomparso dal paesaggio urbano. Riscopri ora questo tesoro nascoto, ricco di storie interessanti e aneddoti misteriosi che evocano un passato più o meno lontano.

De Ruien

De Ruien - © (c) Antwerpen Toerisme & Congres

Anversa

4. Diventare tipografo al Museo Plantin-Moretus di Anversa

Il Museo Plantin-Moretus è un bellissimo palazzo cittadino antico. Ti aggirerai nella tipografia e nella casa della famiglia Plantin-Moretus come un amico di famiglia, percorrendo le stanze e i corrido del palazzo rimasti gli stessi di 400 fa. Proprio come al tempo faceva Rubens, un opsite sempre gradito da queste parti.

Durante la visita, i più piccoli potranno stampare testi e immagini utilizzando diversi tipi di macchine da stampa e scopriranno quanto sia impegnativo questo lavoro. E per il divertimento di tutta la famiglia, c'è anche la caccia all'assassino di Balthasar Moretus.

Organizza la visita

Abbina questa attività ad una visita al parco di Middelheim, appena fuori dal centro città. Un bellissimo parco, unico nel suo genere, ricco di opere d'arte straordinarie. Non lontano, si trova un grande parco giochi con un accogliente ristorante per famiglie.

Middelheim

Middelheimpark - © (c) Joris Casaer

Gent

5. Rimanere folgorati dalla storia dell'Agnello Mistico di Gent

Nel giugno del 2020, nella Cattedrale di San Bavone sarà inaugurato un nuovissimo centro visitatori dove si potranno ammirare in tutto il loro splendore i pannelli restaurati del polittico dell'Agnello mistico dei fratelli Van Eyck e numerosi altri capolavori originali. Con l'aiuto di visori per la realtà virtuale, i visitatori potranno immergersi nel passato e vivere in prima persona la movimentata storia dell'Agnello mistico e della cattedral di Gent. Il capolavoro e l'imponente edificio rivivranno in tutto il loro splendore.

Saint Bavo's Cathedral

Cattedrale di San Bavone

Organizza la visita

Abbina questa attività ad una visita al Gravensteen, il castello medievale nel cuore di Gent. Dai bastioni puoi ammirare tutta la città, mentre all'interno trovi scae a chiocciola, corridoi e stanze ricche di storia. Ingresso gratuito fino ai 19 anni.

Mechelen

6. Ripercorrere le tappe della corte borgognona

Nel XVI secolo, i palazzi erano il cuore pulsante delle città. Esercitavano un fascino irresistibile su sovrani, filosofi, scrittori, musicisti, pensatori, artisti e scienziati... Nel bellissimo palazzo cittadino Hof van Busleyden potrai rivivere la cultura della corte borgognona.

I bambini sono i benvenuti in questo palazzo cittadino. Il percorso per le famiglie, in olandese e inglese, li guiderà infatti attraverso le sale grazie a una cartina speciale che li porterà a svolgere divertenti attività, come inventare il proprio animale fantastico. Per i bambini sotto 1 12 anni l'ingresso è gratuito. Altre domande su una visita con i bambini? Trovi qui tutte le risposte.

Organizza la visita

Abbina questa attività ad uno skywalk sulla torre di San Rombaldo, una sorta di "grattacielo" storico visibile da ogni angolo di Mechelen. Vuoi vivere un'esperienza indimenticabile? Sali sulla torre di 97,5 metri e dai un'occhiata alle sue cinque sale. I bambini si sentiranno impegnati in una missione avventurosa. Una volta arrivato in cima, potresti addirittura scorgere l'Atomium di Bruxelles e la cattedrale di Anversa.

Voglia di scoprire altro?

Le Fiandre si affacciano sul Mare del Nord, dove si trova la stupenda costa fiamminga. Lunga 67 chilometri, corre dal confine con l'Olanda a quello con la Francia. In alcuni punti, le splendide spiaggi si estendono anche per mezzo chilometro. Vale sicuramente la pena di organizzare un'escursione, per un po' di sano divertimento in famiglia.

L'acqua non si trova però solo sulla costa, infatti quasi tutte le città d'arte sono attraversate da fiumi e canali, luoghi ideali per una piacevole gita in barca o per scoprire la città in modo diverso. Ma le possibilità per una esplorazione alternative delle città non finiscono qui! Per un divertimento davvero "bestiale", visita uno dei bellissimi zoo, come lo Zoo di Anversa, con i suoi 170 anni di storia, o l'accogiente Planckendael.

Un altro dei tanti assi nella manica di questa regione è la bicicletta. Le Fiandre sono prevalentemente pianeggianti, il che rende divertente andare in bicicletta con i bambini. In tutta la regione troverai una rete di percorsi con cui potrai facilmente tracciare il tuo itinerario, breve o lungo che sia. Consulta il pratico navigatore. Per una panoramica delle piste ciclabili a misura di bambino, fai clic qui.

Ho ancora molto da mostrarti.

Prosegui con me il tuo viaggio.

Sono contenta di averti ispirato.

I miei colleghi hanno ancora molto da raccontarti.