Maestri Fiamminghi

Ciao, mi chiamo Anthony van Dyck

Il miglior allievo di Rubens.

 

Rubens gestisce la sua presenza sui social media

Rubens non era solo un grande artista, ma anche un CEO a capo di un'azienda di successo. Nel XVII secolo non esisteva ancora la figura del marketing manager e non era affatto semplice presentare e vendere quadri al vasto pubblico.

Anversa

Il mio maestro faceva in modo che i suoi "follower" fossero informati dei suoi "aggiornamenti di stato" tramite le riproduzioni a stampa, ad esempio. I suoi dipinti, una volta completati, venivano incisi da specialisti su una lastra di metallo e poi stampati e diffusi. Come è necessario fare anche oggi, Rubens dedicava molto tempo a realizzare delle buone "stampe" per i suoi "social media", grazie all'aiuto di specialisti esterni. A volte queste stampe venivano prodotte molto tempo dopo il completamento dell'opera d'arte. Anche nel XVII secolo farsi pubblicità rendeva. Esistono ben 2.500 dipinti con il nome di Rubens e del suo atelier.

Rubens è la fonte d'ispirazione dell'Anno Barocco 2018 ad Anversa

Ti accompagnerò volentieri in questo tour che non si limiterà solo alla mia città natale. Per chi vuole conoscere Rubens e lo spirito della sua epoca c'è molto da scoprire in giro per le Fiandre.

Vandyck_001 - plaatsing zelfportret Rubens

Rubens - © Rubenshuis - Sigrid Spinnox-2 2

Il Barocco ti affascina?

Te ne parlo volentieri.

Il Barocco non è un movimento artistico. È uno stile di vita.

Chiedilo alle altre guide.