Ciao, mi chiamo Anthony van Dyck

Ti appassionano la cultura e le arti visive?

 

The Bruegel Experience

I Musei Reali delle Belle Arti del Belgio (KMSKB) ospitano alcuni dei più bei capolavori di Pieter Bruegel. Oggi offrono anche la possibilità di immergersi nel suo mondo.

The Bruegel Experience

01 Jan

2019

31 Dec

2019

Musei Reali delle Belle Arti

I Musei Reali delle Belle Arti del Belgio (KMSKB), l’istituzione culturale di Bruxelles costituita da ben sei musei, ospitano la seconda più grande collezione al mondo di dipinti di Bruegel il Vecchio. In particolare, nelle sale del Musée Old Masters Museum si  possono ammirare alcune delle sue opere più celebri: Caduta degli angeli ribelli (1562), Paesaggio invernale con pattinatori e trappola per uccelli (1565), Censimento di Betlemme (1566) e Adorazione dei Magi.

KMSKB rende omaggio al maestro fiammingo con diversi progetti di grande interesse. “Bruegel. Unseen Masterpieces”, ad esempio, consente al pubblico, per la prima volta, di a ddentrarsi nelle opere di Pieter Bruegel il Vecchio. Attingendo a un ampio spettro di esperienze virtuali e in loco, questa iniziativa unica nel suo genere offre a tutti la possibilità di entrare letteralmente nelle opere di Bruegel e di concentrarsi sui dettagli di ogni dipinto. Le informazioni veicolate dagli esperti permettono di addentrarsi nel mondo dell’artista per scoprire gli elementi più nascosti e inaspettati dell’opera di Bruegel. Si tratta di un progetto unico in collaborazione con Google Arts & Culture.

Anche l’iniziativa “Bruegel Box” utilizza l’innovazione tecnologica per esplorare l’opera di Bruegel. Infatti, consente al visitatore di vivere all'interno dell’opera stessa del maestro attraverso le proiezioni di video immersivi sulle pareti della “scatola”. Le immagini prendono vita e riempiono la sala dal pavimento al soffitto, concedendo di sedersi a fianco degli abitanti del villaggio dei Proverbi fiamminghi (1559), di guardare negli occhi il chiromante della Predica di san Giovanni Battista (1566) o di essere circondati dagli angeli della Caduta degli angeli ribelli (1562).

Vuoi prepararti alla visita dal vivo delle opere del Maestro e apprendere tutto sulla sua vita, le influenze e l’eredità? Puoi navigare sulla piattaforma di Google Arts & Culture dove trovi 12 mostre virtuali corredate di dipinti, testi, documenti d’archivio, audio e video clip che ti permettono di conoscere a fondo Pieter Bruegel il Vecchio e di percepire in modo completamente nuovo i suoi capolavori.

L’ultima esperienza virtuale dei Musei Reali di belle arti del Belgio è rappresentata dalla “Google Cardboard”: attraverso un visore per la realtà virtuale accedi a una prospettiva completamente diversa della Caduta degli angeli ribelli. Con un visore e uno smartphone il dipinto prende vita davanti ai tuoi occhi e tu stesso puoi diventare una delle creature di Bruegel. Scoprilo qui

Bruegel Unseen Masterpieces

Bruegel Unseen Masterpieces - © KMSKB

Bruegel, La caduta degli angeli ribelli

Bruegel - © Instagram Flemishmasters - Sorgente

Bruegel, Fall of the Rebel Angels, 1562

Caduta degli Angeli Ribelli - © KMSKB

Bruegel Unseen Masterpieces

Bruegel Unseen Masterpieces - © KMSKB

kmskb

Musei Reali delle Belle Arti del Belgio - © KMSKB

Il Barocco ti affascina?

Te ne parlo volentieri.

Il Barocco non è un movimento artistico. È uno stile di vita.

Chiedilo alle altre guide.